Gugul
  
Info botaniche

Denominazione botanica: Commiphora mukul (Hook ex Stocks) Engl., C. wightii Arn Bhand,
Balsamodendron mukul
Hook, B. agallocha - fam. Burseracee
Sinonimi: Guggul, Mukul - 
Nomi stranieri:
ingl. - Salaitree, Gum-gugul, Indian Bedellium; sanscrito - Guggula, Guggulu, Kou-shikaha; hindu - Gugal, Gugala, Guggul
Parti usate: gommoresina ottenuta per incisione del tronco - 
Tempo balsamico:
inverno

Arbusto o piccolo albero  alto  circa 2 m, dal tronco rugoso, privo di foglie per gran parte dell’anno, la Commiphora mukul cresce nei terreni rocciosi delle zone calde e semiaride dell’India, Arabia e  Beluchistan, produce piccoli fiori rosa o bruni e il frutto è una drupa rossa di forma appuntita. Dall’estrazione alcolica dell’oleogommoresina si ottiene una frazione insolubile costituita da una gomma glucidica, priva di attività farmacologica anzi responsabile dei disturbi gastrointestinali rilevati con l’impiego della gommoresina totale, e una frazione alcolsolubile che mantiene l’azione ipolipemizzante e antiinfiammatoria, questa viene successivamente concentrata in estratto secco ricco di gugulsteroni.



Proprietà 

Nei dettagli l’estratto di gugul ha dimostrato possedere le seguenti proprietà farmacodinamiche:
1) AZIONE IPOLIPEMIZZANTE: è capace di ridurre i valori di LDL (lipoproteine a bassa densità) e contemporaneamente aumentare i valori di HDL (lipoproteine ad alta densità). Questo grazie ad un aumentato metabolismo epatico dell’LDL-colesterolo. Sappiamo oggi che il colesterolo LDL favorisce la formazione delle placche aterosclerotiche mentre il colesterolo-HDL svolge un’azione protettiva nei confronti delle malattie cardiovascolari; I trigliceridi vengono ridotti fino al 30%, le lipoproteine fino al 21%..
2) AZIONE ANTIATEROSCLEROTICA dovuta ad una dimostrata attività fibrinolitica e una inibizione dell’aggregazione piastrinica (per caduta del Platelet Adhesive Index);
3) azione stimolante nei confronti della tiroide, da qui il suo potenziale uso anche come dimagrante;
4) azione antiinfiammatoria (antireumatica).
Risulta pertanto un efficace rimedio nella manifestazioni aterosclerotiche a carico dell’apparato cardiovascolare collegate ad alti valori di LDL-colesterolo e di trigliceridi.

 

Indicazioni
IPERCOLESTEROLEMIA, IPERTRIGLICERIDEMIA, ATEROSCLEROSI, utile anche in certi disturbi reumatici.

 

Bibliografia

Satyavati G.V.: "Gugulipid: a promising hypolipidaemic agent from Gum Gugul (Commiphora wightii), Economic and Medicinal Plant Research, vol. 5, Academic Press Limited, 1991
Mester L., Mester M., Nityanand S
.: "Inhibition of platelet aggregation by ‘Guggulu’ steroid", Hippokrates Verlag GmbH, vol. 37 (367-369), 1979
Nadkarni K.M.: Indian Materia Medica, 3th ed., Popular Prakashan, Bombay, 1993